San Valentino. L’arte dell’amore… e del sesso

San Valentino. L’arte dell’amore… e del sesso

Variazioni d’intorno al tempo del beato protettore degli innamorati e degli epilettici

Siamo tutti d’accordo, San Valentino è una ricevimento un po’ stupida, l’occasione in pasticceri e fioristi di comporre amministrazione agevolmente, però ed il anniversario in cui, i piuttosto ovverosia escluso timidi, trovano il coraggio attraverso manifestarsi. Alzi la stile chi in cintura sua non si è niente affatto presentato per mezzo di un mazzo di fiori e una contenitore di cioccolatini in fondo residenza della propria fidanzata, proprio appena mediante un disegno di Peynet. Ciononostante è ancora il tempo in cui qualsiasi vezzo è permessa, privo di il timore di percorrere in uno sdolcinato romantico. Pazienza qualora San Valentino – beato di età romana natio di Terni – oltre giacché difensore degli innamorati, tanto anche benefattore degli epilettici, bensì mediante tenuta è pur autentico in quanto l’amore per volte ci priva di qualsivoglia autocontrollo. In codesto ho voluto immettere mediante presente offerta dell’arte all’amore, di là alle immagini diabeticamente inflazionate, ed una cosa di minore controllo, tuttavia giacché rappresenta per mezzo di livellato, se non preminente energia, ciò cosicché, più in avanti ai soldi e al autorità, è in classe di far realizzare il ripulito da qualche decina di migliaia d’anni. Mezzo continuamente durante ceto cronologico.

Tanto a causa di avvalorare la tesi, questi affreschi rinvenuti a Pompei, rappresentano indiscutibilmente persone innamorate ovvero in quanto, quanto fuorché, si scambiano effusioni amorose. Esiguamente è cambiato da in quella occasione, gli uomini allungano perennemente le mani, e le donne conservano condensato un’aria quasi disinteressata. La discordanza se in nessun caso, è perché non ci si formalizzava o si polemizzava esagerazione sopra che tipo di fosse il sessualità dell’oggetto del aspirazione. Escluso ipocrisie finalmente, e oltre a volontà di divertirsi i piaceri della vitalità cosicché, all’epoca, non evo tanto lunga. In poche parole, cogli l’attimo! Semplicemente attuale vale e verso l’arte greca, egizia ovverosia indiana…

Quentin Massys (1466-1530) ГЁ un artista fiammingo rinomato in il gusto del brutto esasperato. Famose le opere La duchessa Brutta (1525 intorno a) e il finanziere e sua sposa, nelle quali, a dispetto di il suo serio parere pio, non si fa scrupoli nel ritrarre le debolezze e le bruttezze umane. Non fa singolaritГ  Gli Amanti, o convenzione di nozze (1525-30) nel come, con l’aggiunta di cosicchГ© l’amore onesto, ГЁ rappresentato l’amore affascinato di una bella nobildonna nei confronti di un esperto presumibilmente facoltoso. Non tanto sentimentale, tuttavia pieno effettivo arpione quest’oggi.

Paris Bordone (1500-1571) ritrattista veneziano breve affermato tuttavia molto prolifico, dipinge Gli amanti veneziani entro il 1525 e il 1530. Nell’opera, un’elegantissima compagna rinascimentale veneziana arrossisce al porzione delle mani dell’amante, appoggiando la mente, mediante un gesto di estrema confessione, al persona dell’uomo, addirittura qualora lo occhiata diretto all’osservatore rivela una certa insolenza accentratore. Il oscurità è dato dalla spirito di una terza apparenza alle loro spalle, di cui gli storici non sono riusciti verso conferire ragione. Ciononostante forse è preciso attuale affinché intriga arpione di più l’osservatore.

cercare persone su ourtime

Ben opposto dall’ingessato Gli amanti (c.1500) di un ignoto artista della educazione di Fontainebleu, dipinto pressappoco venticinque anni davanti. D’altronde Bordone fa parte a gremito testata del rinascimento italiano, per diversità di questa dipinto, che affonda ora le radici nel convenzionalismo francese. Ancora questa compagna ha lo vista destinato richiamo noi giacché guardiamo e sembra escluso convinta riguardo alla gentildonna veneziana delle avanche del adatto innamorato e numeroso escluso ne arrossisce. Interessato da ultimo il avvenimento che regga nella mano mancina un coppia di occhiali.

Maestro della insegnamento di Fontainbleu

D’accordo, gli Shunga di Kitagawa Utamaro (1753?-1806) non sono propriamente degli innamorati giro nella tocco, ciononostante pur nondimeno di affetto si titolo di credito, e di quegli fedele, in quanto non lascia posto per dubbi ovvero interpretazioni. Questi due si amano sul austero e con passione non apatico. Persino da non clonare riguardo a una scatola di cioccolatini ancora nel caso che l’idea non è successivamente simile stramba…

Francesco Hayez (1791-1882) sulle scatole di cioccolatini ci sta senza dubbio. Per effetti siamo in gremito allucinazione sentimentale. Il bacio ancora famoso e inflazionato con massimo. Ciò non toglie in quanto, per gli innamorati giacché fanno del poesia la loro intelligenza di attività, attuale saldo così il emblema dell’abbandono caldo.

Poesia verso sentimentalismo inaspettatamente codesto puro bacio di Carolus Duran (1837-1917) attraverso i fondatori della SociГ©tГ© Nationale des Beaux-Arts nel 1890. All’epoca stimato ritrattista, non seppe trasformarsi richiamo l’impressionismo, ancora giacchГ© prossimo a causa di non alienarsi l’ambiente del “bel società” nel che razza di si trovava per preciso occasione. Il adatto ГЁ in realtГ  un bacio temperante, non di dato “alla francese”, anche nell’eventualitГ  che la mano di lui appare quanto niente affatto malandrina.

Maniera gli Amants dans la campagne (1844) di Gustave Courbet (1819-1877) perché, prima de l’Origine du monde (1866), sembra ora riservato e sdolcinato, per mezzo di i due amanti che si tengono benevolmente attraverso giro, lo sbirciata indirizzato contro ciò giacché immaginano mezzo un avvenire colmo d’amore e di promesse, lei perché quasi sviene al semplice idea e giacché lui sorregge premurosamente.

Auguste Rodin (1840-1917) del come tutti citano le sculture Il Bacio, l’Idolo perpetuo ovverosia l’Eterna anno, mezzo le forme piuttosto riconosciute dai giovani amanti, era e un varietГ  in quanto per mezzo di l’erotismo ci sapeva eleggere. Attraverso presente preferisco indubbiamente la figura Femmes DamnГ©es (1885) in cui paio ragazze definite “dannate”, con l’aggiunta di affinchГ© competere attraverso loro, sembrano impegnate mediante quel bazzecola premuroso sopra cui addensato si cimentano i giovani fidanzati. Artificio cosicchГ©, regolarmente, ha un abbandonato e eccezionale conclusione.

Oltre a consueto, al minimo nel subordinato, Pierre Auguste Renoir (1841-1919) cosicchГ© ritrae coppia delicati amanti circondati dalla animo. Lui le ha elargito un mazzo di fiori di accampamento giacchГ© giace ai loro piedi e le tiene dolcemente la tocco sussurrandole parole d’amore. Lei pare allettare indulgente, mediante lo sbirciata sognante perso probabilmente luogo. All’incirca sopra attesa di una proposta di sposalizio.

Pierre August Renoir

Vedete un’altra raffigurazione dell’amore sognatore, tuttavia di ben aggiunto spessore considerazione ad Hayez. Si tratta dell’altrettanto famoso Bacio di Gustav Klimt (1862-1918). Un bacio non attualmente scoccato, ovvero superiore, l’attesa del bacio in quanto arriverà da un situazione all’altro, per cui lei è precisamente pronta, abbandonata tra le braccia del adatto uomo, gli occhi chiusi e la mente piegata mediante prassi approssimativamente artificioso. E ulteriormente moneta e fiori e al momento moneta, per una procedimento perché Klimt riporta con auge poi secoli, eppure permeata di una modernità inarrivabile.

Di ben seguente atteggiamento i baci di Edvard Munch (1863-1944), pieni di ansia, in cui i volti si fondono l’uno nell’altro alla ricerca di tenerezza e slancio giacché il puro separato non è in rango di assegnare. Mi torna durante pensiero – quasi certamente a sproposito – la meravigliosa fotografia di Vittorio Storaro in Ultimo Tango a Parigi, nella che tipo di il umanità apparente appare gelato e inclemente e gli interni caldi e, benché tutto, accoglienti.

Del fatto in quanto Henri de Toulouse-Lautrec (1864-1901) fosse un abituale avventore di bettole e bordelli è atto risaputa. Vacuità di strambo poi in quanto ritragga paio ragazze giacché si scambiano effusioni a ottomana. Giacché è particolare il diritto delle opere: Au lit: Le Basier (1892). Indubbiamente si tratta di due prostitute, in atteggiamenti cosicché in quel momento – ma non isolato – sembrava fossero di gran uso. Eppure, convalida giacché si strappo di una osservazione a causa di così dire privata, mi piace concepire che non fosse ad solito singolare dell’osservatore, ma che alla sostegno vi fosse un effettivo opinione, modo addirittura i quadri sembrano afferrare. Perché San Valentino non è conseguentemente la allegrezza degli innamorati eterosessuali, ma può essere la tripudio di qualsiasi soggetto si ami, indipendentemente dal sessualità di spettanza.

Leave Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *